miglior social per la tua azienda

Come scegliere la miglior piattaforma social per la tua azienda

Ogni azienda ha ormai bisogno di una presenza sui social media, specialmente adesso in una società rivoluzionata dalla pandemia. I social media supportano il sito web, si integrano con SEO e annunci, ampliano la tua portata e costruiscono una community attorno alla tua azienda. Usare i social network influisce sul modo in cui sei percepito dai clienti. Ma affinché sia ​​efficace, devi scegliere la miglior piattaforma social per la tua azienda.

Per aiutarti a chiarire i tuoi dubbi proverò a descriverti i social paragonandoli ad una bevanda alcolica. Quando ho aperto la mia attività ho iniziato a lavorare come social media manager a Belluno proprio con bar e locali. Quindi, per legarmi a questo mondo (e per giustificare l’omino che beve sulla grafica), mi sembrava carina l’idea di confrontare i social network più popolari e il loro pubblico con alcune bevande e le persone a cui piacciono.

Perchè?

Una parte enorme dell’utilizzo con successo dei social media nella tua strategia di marketing digitale è identificare la personalità della tua azienda e del tuo pubblico, quindi scegliere il luogo ottimale in cui riunirsi. Il “sapore” della tua piattaforma social è la base su cui costruire i tuoi contenuti, annunci e persino il programma di pubblicazione.

Quindi, cin cin iniziamo!

Esiste una piattaforma social migliore o peggiore per la mia azienda?

Una risposta veloce è NO. Uno studio legale o una piccola azienda di attrezzature alberghiere può avere successo su Instagram. Una società di integratori alimentari può sfruttare la potenza della pubblicazione su LinkedIn. Così come è possibile bere vino rosso con il pesce, basta sapere quale scegliere.

Non esiste una bevanda “giusta” che devi per forza abbinare al tuo pasto e non esiste un social network “giusto” o migliore per la tua azienda o attività di business . Ciò che conta di più è che tu comprenda la tua attività, il tuo pubblico e il modo in cui i social media si inseriscono nella tua strategia digitale. Se hai tutto questo e ti impegni a creare il tipo di contenuto che il tuo pubblico desidera, scegliere la miglior piattaforma social per la tua attività sarà molto più facile.

Come identificare la personalità del tuo marchio e perché è importante per decidere quale social utilizzare.

Come ho già detto, il miglior social per la tua azienda ha molto a che fare con la personalità. E proprio come ogni azienda ha bisogno dei social media, anche le nostre aziende hanno bisogno di personalità.

La personalità non consiste nel cercare di essere eccentrico, divertente o appariscente, ma semplicemente nel fare un’impressione duratura. E se il tuo sito web e i tuoi social media non hanno personalità, sarai immediatamente dimenticato.

Le parole e le immagini che usi nei contenuti che pubblichi suscitano una reazione nel pubblico. Prova a guardarla in questo modo: non puoi usare la stessa confezione per tre lattine di birra del Lidl e per una bottiglia di vino da 100 euro. Allo stesso modo, non puoi mettere il tuo nome e il tuo logo su sei canali social differenti e poi pubblicare lo stesso identico contenuto e aspettarti risultati.

Cosa fare per delineare la personalità del tuo brand?

  • Identifica i tuoi obiettivi di business: chi sei, cosa fai e PERCHÉ lo fai.
  • Pensa a cosa rende speciale la tua azienda; ciò che ti differenzia gioca un ruolo enorme nella tua personalità, perché ha bisogno di essere percepito anche quando non ne parli direttamente.
  • Scegli un insieme di parole che descrivono come vuoi essere percepito; questo dovrebbe poi guidare tutte le scelte creative (testi, immagini, video).
  • Studia la concorrenza: i siti Web, i profili social e le inserzioni dei tuoi competitors. In questo modo avrai un’idea delle risorse creative che stanno utilizzando gli altri e della risposta ottenuta del pubblico.

Come scegliere la miglior piattaforma social per la tua azienda o business?

Mentre prendi in considerazione ogni piattaforma social, tieni a mente queste domande. Cerca di essere il più specifico possibile mentre rispondi, perché renderà più facile la tua decisione.

  • Chi è il tuo pubblico di destinazione e quale social usano di più?
  • Quale storia stai cercando di raccontare sulla tua attività e sul tuo prodotto o servizio?
  • Che tipo di contenuti prevedi di produrre in modo coerente?
  • In che modo i social media supporteranno il tuo sito web?

In qualità di imprenditore, il tuo obiettivo principale sarà probabilmente quello di guidare le vendite attirando i clienti, ma ci sono altri obiettivi creativi per i social. Mentre alcuni marchi utilizzano i social per promuovere il riconoscimento del marchio (awareness) e per sviluppare relazioni amichevoli con potenziali acquirenti, altri utilizzano i social media per l’assistenza clienti.

Una volta che che hai profilato il tuo pubblico e definiti i tuoi obiettivi, è il momento di trovare il tuo pubblico. Per fare ciò, determinerai quale piattaforma utilizza il tuo pubblico osservando i dati demografici degli utenti su ciascuna piattaforma. Dovrai anche considerare quanto è attivo il tuo pubblico su quella piattaforma.

Ora, vediamo le tue opzioni per scegliere la miglior piattaforma social per la tua attività!

Facebook

Facebook è una birra chiara e facile da bere. È affidabile, familiare e porta a termine il suo lavoro. Per quanto altre piattaforme social siano in costante ascesa, al momento non hanno ancora detronizzato la creatura di Mark Zuckerberg.

Sedici anni dopo il suo lancio, Facebook è ancora la piattaforma social più popolare. È il posto in cui vai per tenere il passo con la famiglia e gli amici o per curiosare sulle persone che conoscevi. Controlliamo Facebook più volte al giorno, spesso senza nemmeno pensarci. Facebook può quindi essere il miglior social da adottare per la tua azienda o attività probabilmente perchè ha un taglio generalista che si adatta a moltissimi business.

esempio di un post su Facebook

I numeri di Facebook in breve:

Facebook è come una birra pilsner e viene consumata praticamente universalmente, anche da coloro che si concedono regolarmente il lusso di birre artigianali e vini pregiati.

Se stai cercando alcuni consigli su come utilizzare Facebook per la tua attività locale ne ho parlato qui: Promozione attività locali su facebook – errori da evitare.

LinkedIn

LinkedIn è la piattaforma di social numero uno per professionisti. È di classe, lo paragonerei ad un buon vino rosso o un bicchiere di whisky d’annata.

LinkedIn ha la particolarità di essere la piattaforma più utilizzata per il pubblico più anziano. Vanta il più grande numero di utenti tra i 30 ei 49 anni. LinkedIn è anche unico perché ha un focus ristretto.

Le persone usano LinkedIn per cercare lavoro e per fare rete in modo professionale. Di conseguenza, la piattaforma è utile per la generazione di lead B2B, il networking generale e il reclutamento di dipendenti.

esempio di un post su LinkedIn

Alcuni aspetti importanti di LinkedIn:

  • LinkedIn ha oltre 690 milioni di utenti.
  • Ci sono oltre 3 milioni di pagine aziendali.
  • LinkedIn è la seconda piattaforma di social media più popolare per il B2B.
  • Gli annunci di LinkedIn sono anche particolarmente potenti per le aziende B2B, perché offrono metodi di targeting che nessun’altra piattaforma di social media può eguagliare: istruzione ed esperienza lavorativa o titolo.
  • Ha una piattaforma di pubblicazione integrata, Pulse, in cui le aziende possono creare articoli che ottengono un’ampia portata e indirizzano il traffico verso i loro siti web.

LinkedIn non è appesantito da video di gatti e pettegolezzi (anche se per onestà nel mio feed vi dico che li vedo pure qui); i contenuti condivisi su LinkedIn hanno lo scopo di aumentare il profilo di un’azienda, connettersi con altre aziende e promuovere il reclutamento. È il terzo metodo più utilizzato per raggiungere potenziali candidati a un lavoro.

LinkedIn è come una bevanda raffinata, sorseggiata lentamente durante una conversazione molto coinvolgente. Se vuoi valorizzare il tuo nome davanti alle aziende con cui speri di avere a che fare in futuro, LinkedIn è la miglior piattaforma social da scegliere per la tua attività.

Instagram

Instagram è come un cocktail talmente bello che devi fermarti a guardarlo (o scattare una foto) prima di bere un sorso. Può essere elegante o sciocco e un po’ vanitoso, ed è questo che lo rende divertente.

Instagram è una piattaforma in rapida crescita, soprattutto tra un pubblico giovane. Come Pinterest, Instagram si affida alle foto per la conversazione. Di conseguenza questa piattaforma funziona bene per le attività visive, come arte, cibo, vendita al dettaglio e bellezza. Dopo Facebook, anche Instagram può essere considerato il miglior social per la tua azienda a patto che tu lo utilizzi nella maniera corretta.

scegliere il miglior social per la tua azienda - Instagram

Un po’ di numeri ed informazioni su Instagram:

  • Instagram ha oltre 1 miliardo di utenti.
  • Persone che trascorrono una media di 28 minuti al giorno sulla piattaforma.
  • Sebbene 110 milioni dei suoi utenti provengano dagli Stati Uniti (il suo pubblico più numeroso), l’89% proviene dal resto del mondo.
  • 200 milioni di utenti Instagram visitano almeno un profilo aziendale al giorno (Hootsuite).
  • Sebbene sia più popolare nella fascia di età 18-30 anni, il 71% delle aziende B2B ha un account Instagram secondo il Social Media Marketing Industry Report 2020.
  • La funzionalità Negozi di Facebook, può anche essere ospitata su Instagram.

Instagram è un posto fantastico per umanizzare la tua azienda, mostrare i tuoi valori o elevare il tuo marchio con immagini e video sorprendenti.

Un recente sondaggio ha rivelato che le persone percepiscono le aziende che usano Instagram come popolari, creative, divertenti, pertinenti e impegnate a costruire una comunità. Quelle persone usano Instagram per scoprire, ricercare e prendere decisioni di acquisto su prodotti e servizi.

Come per fare uno splendido cocktail, i contenuti Instagram di qualità richiedono dedizione e attenzione ai dettagli, ma il risultato rimane impresso nella memoria. Fai attenzione a pubblicare contenuti all’altezza, su instagram la bellezza dell’immagine è una componente fondamentale.

Recentemente, parlando di Instagram, ho pubblicato un articolo utile ai musicisti: Promuovere musica con instagram reels – consigli per artisti ed etichette.

Youtube

YouTube è come una birra stagionale alla spina, perché non esistono due birrifici che produrranno una birra estiva o invernale allo stesso modo. Quello che ottieni potrebbe essere divertente, intelligente e altamente educativo … o potrebbe essere di bassa qualità e di cattivo gusto.

scegliere youtube per la tua attività commerciale

Statistiche e informazioni su YouTube:

YouTube è un ottimo posto per aggiungere qualità ai tuoi contenuti aziendali con i video video, coinvolgendo il tuo pubblico e migliorando al contempo il tuo SEO. Pensaci: quando fai una ricerca su Google, tutti i risultati video appaiono sopra le pagine. Creando video attorno alle tue parole chiave target, puoi apparire al di sopra dei tuoi concorrenti.

Le persone si rivolgono a YouTube per imparare una nuova abilità tanto quanto per trovare video divertenti, quindi non è necessario cercare di inserirsi in un contenuto specifico. Potresti avere successo anche creando video dimostrativi, storie di successo, interviste ad esperti.

YouTube è una gustosa birra artigianale, così buona che le persone fanno scorta di bottiglie per la bassa stagione. Attenzione: se non hai tempo e budget per creare regolarmente buoni video, scegli un social diverso.

Twitter

Twitter è come un cocktail che ordini al barista dicendo “fai tu” e quindi non sai cosa ti capita. A volte Twitter è interessante, a volte è divertente e altre volte è una centrifuga di insulti (come peraltro succede su facebook, ma con meno caratteri per farlo).

Twitter può essere un’ottima piattaforma per creare consapevolezza per il tuo marchio. Twitter utilizza l’hashtag, che organizza le conversazioni attorno a una parola. Cercando gli hashtag, puoi capire di cosa parlano le persone in modo da poter creare i tuoi tweet per partecipare alle conversazioni popolari. Perché farlo? Poiché Twitter può offrire informazioni sugli argomenti di tendenza, Twitter viene spesso utilizzato dalle agenzie di stampa per trovare notizie.

Poiché Twitter viene spesso utilizzato per fornire aggiornamenti in tempo reale a un pubblico, molti marchi combinano Twitter con il coinvolgimento offline, come gli eventi. Se il tuo business ha queste peculiarità allora Twitter può essere miglior scelta tra i social da usare per tua azienda.

scegliere twitter per la tua attività commerciale

Statistiche e informazioni su Twitter:

Twitter è ottimo per le notizie. Puoi avere informazioni da leader mondiali, media e organizzazioni, ma puoi anche leggere un sacco di discorsi inutili.

Perché usare Twitter per la mia attività?

Perchè riguarda l’aspetto della conversazione che puoi instaurare. Twitter è IL posto in cui le persone pensano di andare per un servizio clienti rapido. Molte aziende usano Twitter per condividere aggiornamenti e rispondere ai clienti.

Proprio come chiedere al barista un drink a sorpresa, potresti fare veramente bene usare Twitter per la tua attività oppure sprecare il tuo tempo.

TikTok

TikTok è paragonabile al tuo nuovo drink preferito del momento: nel mio caso un Moscow Mule con base alcolica di Jägermeister. È nuovo, eccitante e molto più fresco di qualsiasi altra cosa sul mercato. E a differenza di altre piattaforme social, questo è totalmente incentrato sull’intrattenimento.

layout post di tiktok

Statistiche e informazioni su TikTok:

TikTok è ottimo per coloro che vogliono raggiungere un pubblico più giovane, essere innovatori su una nuova piattaforma video e condividere principalmente contenuti di intrattenimento. I proprietari di piccole imprese con un marchio giovane e professionisti intraprendenti (come i marketer e i designer di TikTok ) possono fare bene su questa piattaforma.

Come un Moscow Mule, TikTok non è il posto giusto per ogni azienda. Molte persone preferiscono la birra, e va bene! Non devi iniziare a bere Jager Mule solo perché tutti ne parlano.

Altri social e conclusioni

Così come ci sono un sacco di altre bevande che possono piacere, ci sono molti altri social su cui preferisco non addentrarmi, non siete già ubriachi abbastanza? Se non lo siete qui alcune considerazioni su altri social.

Potremmo considerare Pinterest, un social molto settoriale, orientato sull’universo femminile sui 15 milioni di utenti italiani iscritti il 71% sono donne; se il vostro business è orientato alla sfera femminile un pensiero lo farei. La guida per aziende di Hootsuite ne parla a riguardo.

Discorso analogo per le proporzioni su Snapchat, che vanta “solo” 3 milioni di utenti italiani (su i circa 230 totali) di cui il 70% sono donne, se volete usarlo per il vostro business vi consiglio di leggere la guida ad usare snapchat scritta da Marketers.

Potremmo valutare anche Reddit, che lo definirei un grande forum, infatti è un aggregatore di notizie preferito maggiormente da un pubblico maschile che ama la tecnologia. A riguardo vi consiglio l’articolo di IONOS su cos’è Reddit.

In conclusione, per scegliere la miglior piattaforma social per la tua attività ti consiglio sempre di fare un lavoro di analisi sul tuo business e sui tuoi clienti, avendo le idee chiare su ciò potrai orientarti più facilmente nei vari social network. Rimango dell’opinione che, a prescindere dal canale su cui ti vorrai esprimere, la prima cosa che devi sviluppare nella tua comunicazione è la personalità; partendo da questo punto il lavoro non sarà in discesa, ma ti permetterà di avere una prospettiva di ciò che stai facendo.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment